Beethoven, l'eccesso e il sublime
Con la voce di Alessandro Baricco e il pianoforte di Gloria Campaner. Enrico Saverio Pagano Direttore

Rassegna stampa del concerto del 18 Settembre 2020 all'Arena di Verona in occasione del Festival della Bellezza. Con noi, nell'Agorà, la voce di Alessandro Baricco e il pianoforte di Gloria Campaner.


"[...] Incredibile Enrico Saverio Pagano, che su indicazione di Baricco svolge lo stesso lavoro, ripetendo, arrestandosi e cambiando tempi su richiesta dello scrittore, ma laddove la Campaner compie l’impresa sulla tastiera, Pagano lo fa con un’orchestra di trentasei giovanissimi, l’Orchestra da camera Canova, a cui il direttore fa realizzare veri prodigi tecnici quali variazioni improvvise, attacchi su passaggi impossibili, esecuzioni a parti staccate, ripetendo fino al parossismo il terribile attacco della Quinta Sinfonia. Tutto a supporto di un Baricco ispirato e travolgente, che alla fine dello show lascia il posto al sublime (per parafrasare il titolo della serata) ultimo movimento dell’Imperatore, che la Campaner e i giovani dell’Orchestra eseguono integralmente, senza interruzioni, quasi in una catarsi che trascina il vastissimo pubblico in non meno di una decina di minuti di applausi."

Leggi l'articolo integrale su MUSICA


Articolo Prealpina

Articolo Avvenire

Articolo Arena 

Presentazione Musica 

VIDEO Repubblica.it


Rassegna stampa 2014 – 2018
Orchestra da Camera Canova